HOME CHI SIAMO GUIDA ALLA LETTURA MONITORAGGIO DOCUMENTI ENTI DI GESTIONE NEWS LINK CONTATTI
partner
in collaborazione con
A12: completamento Cecina - Civitavecchia (tratta toscana)
Fonte:
Tipologia di intervento
Adeguamento / ammodernamento
Obiettivi
L'obiettivo dell'intervento è completare la tratta mancante dell'autostrada A12 che collega Genova a Roma, che appunto non risulta realizzata tra Cecina e Civitavechhia, dunque a cavallo tra Toscana e Lazio.
Descrizione
Allo stato attuale, il traffico interessato ad un collegamento rapido e di lunga distanza sulla costa alto tirrenica è costretto tra Cecina e Civitavecchia ad utilizzare soluzioni alternative su strade statali, non adatte a questo tipo di traffico, provocando su di esse carichi di traffico eccezionali e conseguenze significative sul piano ambientale e della sicurezza.
L'intervento, di cui si discute da anni, ha incontrato diverse opposizioni da parte dei territori attraversati con riferimento soprattutto alla tipologia di sezione da utilizzare. Dopo decenni di discussioni e contrasti sulle diverse soluzioni del tracciato autostradale, è solo nel dicembre del 2008 che il Cipe ha dato il via libera al progetto preliminare, mentre il progetto definitivo, ultimato nel marzo 2011, viene approvato nei diversi lotti tra il 2011 e il 2013.
Le scelte progettuali sono state orientate alla realizzazione di un'opera sostenibile sia da un punto di vista tecnico che finanziario, prevedendo la sovrapposizione dell'asse autostradale al tracciato della SS 1 Aurelia.
Lungo tutto il tracciato verrà realizzata una sezione autostradale di categoria A, con piattaforma complessiva larga 24 m, 2 corsie da 3,75 m per senso di marcia più corsie di emergenza da 3 m e margine interno da 3 m.
L'opera, dello sviluppo complessivo di circa 206 km e del costo totale di 2004,18 milioni di euro, rientra per il 93% in territorio toscano e più precisamente si articola nei seguenti tratti:
  • Rosignano-San Pietro in Palazzi, 4 km;
  • San Pietro in Palazzi-Tarquinia, 187 km;
  • Tarquinia-Civitavecchia, 15 km.
Nel dettaglio, il progetto prevede i seguenti interventi:
Rosignano-San Pietro in Palazzi:
- la realizzazione di un tratto di nuova costruzione per 1,2 Km di connessione tra la tratta autostradale A12 Livorno - Rosignano, già in esercizio, e la Strada Statale 1 Aurelia all’altezza dello svincolo di Vada;
- la realizzazione di un tratto di 2,8 Km di autostrada in sovrapposizione alla SS 1 Aurelia;
- interventi di adeguamento e risistemazione della viabilità locale connessa alla realizzazione del nuovo intervento;
San Pietro in Palazzi-Tarquinia:
- la completa sovrapposizione dell’autostrada alla SS 1 Aurelia nel tratto s. Pietro in Palazzi Grosseto sud; - la quasi totale sovrapposizione del tracciato autostradale alla SS 1 Aurelia con la realizzazione di complanari in qualità di viabilità alternativa nel tratto Grosseto sud - Fonteblanda;
- la realizzazione di un nuovo tratto autostradale, tra Fonteblanda e Ansedonia, parallelo alla SS 1 Aurelia, che verrà utilizzata per i collegamenti locali;
-la quasi totale sovrapposizione del tracciato autostradale alla SS 1 Aurelia, nel tratto tra Ansedonia e Tarquinia, con la realizzazione di complanari per la riqualificazione della viabilità esistente, alternativa al percorso autostradale;
Tarquinia-Civitavecchia:
- la trasformazione dell’attuale SS 1 Aurelia in autostrada, nel tratto tra l’innesto con l’autostrada A12 Roma - Civitavecchia e lo svincolo per Tarquinia centro;
-la riqualifica della rete di viabilità locale interconnessa, in particolare la strada provinciale Litoranea, alternativa al percorso autostradale.
Nel progetto definitivo non risultano ricompresi i seguenti interventi inseriti nel progetto preliminare approvato dal CIPE nel 2008: Lotto 0 tratto Maroccone - Chioma; SS398 di penetrazione al porto di Piombino e collegamento con la viabilità locale; SS 1 - Adeguamento a 4 corsie del tratto della SS 1 "Via Aurelia" che va dal km 81+000 (innesto con l'Autostrada A12 Roma - Civitavecchia) al km 84+450 (Innesto con la SS 675 "Umbro Laziale").
Inoltre è previsto un sistema di ricucitura alla viabilità locale composto da 90 km di nuove complanari/controstrade, circa 30 km di nuove viabilità connesse e circa 70 km di viabilità riqualificata.

Comuni Interessati
Cecina, Grosseto
Documentazione tecnica
Documentazione impatto ambientale
 
Soggetto proponente

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Regione Toscana, Enti locali

Soggetto attuatore
SAT Società Autostrada Tirrenica spa
Altri soggetti coinvolti
 
Data inizio lavori
2009
Data fine lavori (prevista)
oltre 2020
Rispetto dei tempi
in forte ritardo
Costi totali
1.863.890.000,00 €
Copertura pubblica - soggetti partecipanti
 
Copertura privata - soggetti partecipanti
 SAT spa
Copertura privata - quota
1.863.890.000,00 €
Finanziamenti totali
1.863.890.000,00 €
scheda aggiornata al Jun 9 2014 12:00:00:000AM
 stampa scheda
Fonte:
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Autostrada A12 Genova - Roma
Autostrada A12 Genova - Roma (tratta ligure)
Autostrada A12 Genova - Roma (tratta toscana)
A12: completamento Cecina - Civitavecchia (tratta toscana)
Fonte:
Tipologia di intervento
Adeguamento / ammodernamento
Obiettivi
L'obiettivo dell'intervento è completare la tratta mancante dell'autostrada A12 che collega Genova a Roma, che appunto non risulta realizzata tra Cecina e Civitavechhia, dunque a cavallo tra Toscana e Lazio.
Descrizione
Allo stato attuale, il traffico interessato ad un collegamento rapido e di lunga distanza sulla costa alto tirrenica è costretto tra Cecina e Civitavecchia ad utilizzare soluzioni alternative su strade statali, non adatte a questo tipo di traffico, provocando su di esse carichi di traffico eccezionali e conseguenze significative sul piano ambientale e della sicurezza.
L'intervento, di cui si discute da anni, ha incontrato diverse opposizioni da parte dei territori attraversati con riferimento soprattutto alla tipologia di sezione da utilizzare. Dopo decenni di discussioni e contrasti sulle diverse soluzioni del tracciato autostradale, è solo nel dicembre del 2008 che il Cipe ha dato il via libera al progetto preliminare, mentre il progetto definitivo, ultimato nel marzo 2011, viene approvato nei diversi lotti tra il 2011 e il 2013.
Le scelte progettuali sono state orientate alla realizzazione di un'opera sostenibile sia da un punto di vista tecnico che finanziario, prevedendo la sovrapposizione dell'asse autostradale al tracciato della SS 1 Aurelia.
Lungo tutto il tracciato verrà realizzata una sezione autostradale di categoria A, con piattaforma complessiva larga 24 m, 2 corsie da 3,75 m per senso di marcia più corsie di emergenza da 3 m e margine interno da 3 m.
L'opera, dello sviluppo complessivo di circa 206 km e del costo totale di 2004,18 milioni di euro, rientra per il 93% in territorio toscano e più precisamente si articola nei seguenti tratti:
  • Rosignano-San Pietro in Palazzi, 4 km;
  • San Pietro in Palazzi-Tarquinia, 187 km;
  • Tarquinia-Civitavecchia, 15 km.
Nel dettaglio, il progetto prevede i seguenti interventi:
Rosignano-San Pietro in Palazzi:
- la realizzazione di un tratto di nuova costruzione per 1,2 Km di connessione tra la tratta autostradale A12 Livorno - Rosignano, già in esercizio, e la Strada Statale 1 Aurelia all’altezza dello svincolo di Vada;
- la realizzazione di un tratto di 2,8 Km di autostrada in sovrapposizione alla SS 1 Aurelia;
- interventi di adeguamento e risistemazione della viabilità locale connessa alla realizzazione del nuovo intervento;
San Pietro in Palazzi-Tarquinia:
- la completa sovrapposizione dell’autostrada alla SS 1 Aurelia nel tratto s. Pietro in Palazzi Grosseto sud; - la quasi totale sovrapposizione del tracciato autostradale alla SS 1 Aurelia con la realizzazione di complanari in qualità di viabilità alternativa nel tratto Grosseto sud - Fonteblanda;
- la realizzazione di un nuovo tratto autostradale, tra Fonteblanda e Ansedonia, parallelo alla SS 1 Aurelia, che verrà utilizzata per i collegamenti locali;
-la quasi totale sovrapposizione del tracciato autostradale alla SS 1 Aurelia, nel tratto tra Ansedonia e Tarquinia, con la realizzazione di complanari per la riqualificazione della viabilità esistente, alternativa al percorso autostradale;
Tarquinia-Civitavecchia:
- la trasformazione dell’attuale SS 1 Aurelia in autostrada, nel tratto tra l’innesto con l’autostrada A12 Roma - Civitavecchia e lo svincolo per Tarquinia centro;
-la riqualifica della rete di viabilità locale interconnessa, in particolare la strada provinciale Litoranea, alternativa al percorso autostradale.
Nel progetto definitivo non risultano ricompresi i seguenti interventi inseriti nel progetto preliminare approvato dal CIPE nel 2008: Lotto 0 tratto Maroccone - Chioma; SS398 di penetrazione al porto di Piombino e collegamento con la viabilità locale; SS 1 - Adeguamento a 4 corsie del tratto della SS 1 "Via Aurelia" che va dal km 81+000 (innesto con l'Autostrada A12 Roma - Civitavecchia) al km 84+450 (Innesto con la SS 675 "Umbro Laziale").
Inoltre è previsto un sistema di ricucitura alla viabilità locale composto da 90 km di nuove complanari/controstrade, circa 30 km di nuove viabilità connesse e circa 70 km di viabilità riqualificata.

Comuni Interessati
Cecina, Grosseto
Documentazione tecnica
Documentazione impatto ambientale
 
Soggetto proponente

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Regione Toscana, Enti locali

Soggetto attuatore
SAT Società Autostrada Tirrenica spa
Altri soggetti coinvolti
 
Data inizio lavori
2009
Data fine lavori (prevista)
oltre 2020
Rispetto dei tempi
in forte ritardo
Costi totali
1.863.890.000,00 €
Copertura pubblica - soggetti partecipanti
 
Copertura privata - soggetti partecipanti
 SAT spa
Copertura privata - quota
1.863.890.000,00 €
Finanziamenti totali
1.863.890.000,00 €
scheda aggiornata al Jun 9 2014 12:00:00:000AM
 stampa scheda
Fonte:
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
A12: completamento Cecina - Civitavecchia (tratta toscana)
Fonte:
Tipologia di intervento
Adeguamento / ammodernamento
Obiettivi
L'obiettivo dell'intervento è completare la tratta mancante dell'autostrada A12 che collega Genova a Roma, che appunto non risulta realizzata tra Cecina e Civitavechhia, dunque a cavallo tra Toscana e Lazio.
Descrizione
Allo stato attuale, il traffico interessato ad un collegamento rapido e di lunga distanza sulla costa alto tirrenica è costretto tra Cecina e Civitavecchia ad utilizzare soluzioni alternative su strade statali, non adatte a questo tipo di traffico, provocando su di esse carichi di traffico eccezionali e conseguenze significative sul piano ambientale e della sicurezza.
L'intervento, di cui si discute da anni, ha incontrato diverse opposizioni da parte dei territori attraversati con riferimento soprattutto alla tipologia di sezione da utilizzare. Dopo decenni di discussioni e contrasti sulle diverse soluzioni del tracciato autostradale, è solo nel dicembre del 2008 che il Cipe ha dato il via libera al progetto preliminare, mentre il progetto definitivo, ultimato nel marzo 2011, viene approvato nei diversi lotti tra il 2011 e il 2013.
Le scelte progettuali sono state orientate alla realizzazione di un'opera sostenibile sia da un punto di vista tecnico che finanziario, prevedendo la sovrapposizione dell'asse autostradale al tracciato della SS 1 Aurelia.
Lungo tutto il tracciato verrà realizzata una sezione autostradale di categoria A, con piattaforma complessiva larga 24 m, 2 corsie da 3,75 m per senso di marcia più corsie di emergenza da 3 m e margine interno da 3 m.
L'opera, dello sviluppo complessivo di circa 206 km e del costo totale di 2004,18 milioni di euro, rientra per il 93% in territorio toscano e più precisamente si articola nei seguenti tratti:
  • Rosignano-San Pietro in Palazzi, 4 km;
  • San Pietro in Palazzi-Tarquinia, 187 km;
  • Tarquinia-Civitavecchia, 15 km.
Nel dettaglio, il progetto prevede i seguenti interventi:
Rosignano-San Pietro in Palazzi:
- la realizzazione di un tratto di nuova costruzione per 1,2 Km di connessione tra la tratta autostradale A12 Livorno - Rosignano, già in esercizio, e la Strada Statale 1 Aurelia all’altezza dello svincolo di Vada;
- la realizzazione di un tratto di 2,8 Km di autostrada in sovrapposizione alla SS 1 Aurelia;
- interventi di adeguamento e risistemazione della viabilità locale connessa alla realizzazione del nuovo intervento;
San Pietro in Palazzi-Tarquinia:
- la completa sovrapposizione dell’autostrada alla SS 1 Aurelia nel tratto s. Pietro in Palazzi Grosseto sud; - la quasi totale sovrapposizione del tracciato autostradale alla SS 1 Aurelia con la realizzazione di complanari in qualità di viabilità alternativa nel tratto Grosseto sud - Fonteblanda;
- la realizzazione di un nuovo tratto autostradale, tra Fonteblanda e Ansedonia, parallelo alla SS 1 Aurelia, che verrà utilizzata per i collegamenti locali;
-la quasi totale sovrapposizione del tracciato autostradale alla SS 1 Aurelia, nel tratto tra Ansedonia e Tarquinia, con la realizzazione di complanari per la riqualificazione della viabilità esistente, alternativa al percorso autostradale;
Tarquinia-Civitavecchia:
- la trasformazione dell’attuale SS 1 Aurelia in autostrada, nel tratto tra l’innesto con l’autostrada A12 Roma - Civitavecchia e lo svincolo per Tarquinia centro;
-la riqualifica della rete di viabilità locale interconnessa, in particolare la strada provinciale Litoranea, alternativa al percorso autostradale.
Nel progetto definitivo non risultano ricompresi i seguenti interventi inseriti nel progetto preliminare approvato dal CIPE nel 2008: Lotto 0 tratto Maroccone - Chioma; SS398 di penetrazione al porto di Piombino e collegamento con la viabilità locale; SS 1 - Adeguamento a 4 corsie del tratto della SS 1 "Via Aurelia" che va dal km 81+000 (innesto con l'Autostrada A12 Roma - Civitavecchia) al km 84+450 (Innesto con la SS 675 "Umbro Laziale").
Inoltre è previsto un sistema di ricucitura alla viabilità locale composto da 90 km di nuove complanari/controstrade, circa 30 km di nuove viabilità connesse e circa 70 km di viabilità riqualificata.

Comuni Interessati
Cecina, Grosseto
Documentazione tecnica
Documentazione impatto ambientale
 
Soggetto proponente

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Regione Toscana, Enti locali

Soggetto attuatore
SAT Società Autostrada Tirrenica spa
Altri soggetti coinvolti
 
Data inizio lavori
2009
Data fine lavori (prevista)
oltre 2020
Rispetto dei tempi
in forte ritardo
Costi totali
1.863.890.000,00 €
Copertura pubblica - soggetti partecipanti
 
Copertura privata - soggetti partecipanti
 SAT spa
Copertura privata - quota
1.863.890.000,00 €
Finanziamenti totali
1.863.890.000,00 €
scheda aggiornata al Jun 9 2014 12:00:00:000AM
 stampa scheda
Fonte:
INFRASTRUTTURE INTERESSATE