HOME CHI SIAMO GUIDA ALLA LETTURA MONITORAGGIO DOCUMENTI ENTI DI GESTIONE NEWS LINK CONTATTI
partner
in collaborazione con
Linea ferroviaria Firenze - Bologna (tratta toscana)
Tipologia
Linea ferroviaria fondamentale
Principali comuni attraversati
Calenzano (FI), Firenze, Prato, Sesto Fiorentino (FI), Vaiano (PO), Vernio (PO)
Origine
Firenze
Termine
Vernio (PO)
Descrizione
La linea Firenze–Bologna, inaugurata nel 1934, fu costruita per sostituire la preesistente linea della Porrettana, che già collegava Firenze a Bologna, passando per Pistoia e Porretta Terme, ma con caratteristiche plano-altimetriche che non garantivano collegamenti rapidi. Tale linea attraversa le valli del Setta e del Savena, in Emilia Romagna, e del Bisenzio, in Toscana; presenta, poi, circa 30 gallerie, tra cui la nota galleria dell’Appennino, lunga 18,510 km, un’estensione notevole per l’epoca della costruzione, e diversi viadotti. La tratta Firenze - Prato (27 km) si presenta con 4 binari e sistema di esercizio a Dirigenza Centrale (DC); la tratta Prato – Vernio (23 km) è dotata di 2 binari e sistema di esercio a Controllo del Traffico Centralizzato (CTC). Il dispositivo di sicurezza utilizzato per l'intera tratta toscana è il Blocco Automatico a Correnti Codificate (BACC).
Ente di gestione
CARATTERISTICHE TECNICHE
Lunghezza (km): 43
Alimentazione: corrente continua (3000 V)
Binari: 2/4
Scartamento (mm): 1435
Peso assiale (ton/asse): 22.5
Fermate:
Pendenza massima (‰): 14
Velocità media (km/h): 80
Velocità massima (km/h): 115
Codice linea:
Tipo di traffico: misto
scheda aggiornata al 14/4/2010
 stampa scheda
INFRASTRUTTURE COLLEGATE
Linea ferroviaria Firenze - Pisa
Linea ferroviaria Roma - Firenze (Direttissima - tratta toscana)
Aeroporto di Firenze - Peretola "Amerigo Vespucci"
INTERVENTI PREVISTI