HOME CHI SIAMO GUIDA ALLA LETTURA MONITORAGGIO DOCUMENTI ENTI DI GESTIONE NEWS LINK CONTATTI
partner
in collaborazione con
Porto di Piombino
Tipologia
Porto Commerciale
Descrizione
Il è collocato di fronte l’isola d’Elba, affacciandosi sul canale di Piombino, con alla sua destra il golfo di Baratti ed alla sua sinistra il golfo di Follonica.
Il porto è situato nell’area promontuosa di Piombino, antica isola fossile del Monte Massoncello, che per le risorse naturali (minerari ferrosi ebani e materiali siderurgici) e per la vocazione turistica del comprensorio, è stata da sempre sfruttata dal porto come proprio punto di forza.
Infatti, tale privilegiata ubicazione ha reso il porto un ottimo scalo sia per i traffici commerciali che per quelli turistici, con una prevalenza destinazione commerciale, alla quale si accompagna un crescente traffico passeggeri da e verso l’Isola d’Elba, a partire dagli anni Sessanta.
La maggior parte delle merci movimentate sono rappresentate da prodotti siderurgici e metalmeccanici, scambiate principalmente con i paesi Mediterranei: Africa, Medio Oriente, Nord e Sud America.
A livello nazionale, il principale interscambio con la Sardegna è di merce secca. 
Dal punto di vista infrastrutturale, l’area portuale è delimitata dal molo Batteria e dal Pontile Italsider, ed è formata da un avamporto e dalle Darsene Capitaneria, Magona e Italsider. L’area Nord del porto è dedicata principalmente ai traffici di tipo siderurgico, specificatamente al pontile cosidetto ex ILVA. Gli altri pontili Magona, e Banchina Trieste accolgono soprattutto lavorati di acciaio ed altre rinfuse. Il molo Batteria è utilizzato per il traffico RO–RO e passeggeri con la Sardegna. Infine, i pontili Dente Nord Capitaneria, Elba, ed il piazzale Premuda sono destinati al traffico passeggeri. Posizionata davanti alle banchine di imbarco passeggeri, è presente, infine, la stazione marittima.

La II Variante del Piano Regolatore Portuale prevede:
- la realizzazione di nuovi banchinamenti per un totale di circa 1100 m (uno di 245 m in parallelo al pontile Magona, un secondo di 410 m in parallelo al pontile ex ILVA che sarà prolungato verso terra di circa 140 m, un terzo di 180 m che collega i due banchinamenti alla loro radice, un quarto di 106 m risultato dell’imbonimento della darsena pescherecci)
- l’adeguamento della profondità dei fondali: i fondali di tutte le banchine a 13 m ed a 15 m nel canale di ingresso, nel bacino di evoluzione e nella parte terminale del pontile ex ILVA;
- la realizzazione di un'area retrobanchina di mq 18.000 con il tombamento della darsena pescherecci;
- la realizzazione di una grande vasca di contenimento, in grado di assorbire i quantitativi dei sedimenti provenienti dalle operazioni di dragaggio.
Ente di gestione
CARATTERISTICHE TECNICHE
Località: Piombino
Numero di bacini: 4
Profondità fondali (m): 13
Numero di banchine: 10
Lunghezza totale banchine (m): 2.030
Numero di posti barca: 450
Servizi portuali:
  • ufficio doganale
  • servizi per passeggeri
  • 2 gru a carro ponte da 25 ton
  • 5 gru semoventi da 100 - 70 - 60 – 44 - 40 – 5 ton
  • 3 gru a becco portata 16 - 30 ton
  • 1 gru a bigo oscillante da 80 ton
  • 1 scaricatore rinfuse solide da 25 ton
  • 26 carrelli elevatori da 3 a 32 ton
  • 2 benne idrauliche
  • 7 pale gommate
  • 2 tramogge
  • 21 rimorchi
  • 3 trattori con portata d'uso di 69 ton
  • camion e pianali per la movimentazione interna

Altre caratteristiche: 1 magazzino, attrezzato con due carroponti da 15 ton, su una superficie coperta di 2.200 mq area attigua di 2.300 mq 1 magazzino su una superficie coperta di 2000 mq 1 magazzino su una superficie coperta di 1.200 mq 1 area su Poggio Batteria di 50.000 mq destinata in parte allo stoccaggio di merci 1 area aperta di 15.000 mq destinata allo stoccaggio di merci per traffici ro-ro e commerciali
Principali collegamenti esistenti:
  • Arcipelago Toscano
  • Corsica
  • Sardegna
  • Africa
  • Medio Oriente
  • Nord e Sud America.

Merci sbarcate (ton): 3.746.281
Merci imbarcate (ton): 1.482.194
Totale merci (ton): 5.246.475
Passeggeri sbarcati: 1.524.310
Passeggeri imbarcati: 1.538.342
Totale passeggeri: 3.062.652
Numero navi arrivate: 13.007
Numero navi partite: 12.985
Totale arrivi e partenze: 25.992
Anno di rilevazione: 2013
Fonte: Autorit Portuale di Piombino
Aumento / decremento merci totali rispetto all'anno precedente (%): -12,7
Aumento / decremento passeggeri totali rispetto all'anno precedente (%): + 1,9
scheda aggiornata al 23/4/2013
 stampa scheda
INFRASTRUTTURE COLLEGATE
SS 1 Aurelia (tratta toscana)
SS 398 Via Val di Cornia
Linea ferroviaria La Spezia - Roma (tratta toscana)
INTERVENTI PREVISTI